Cultura

Con “Poliedrika” un novembre di libri

È un “Novembre di libri” quello che ci si prepara a vivere a Cassano: quattro appuntamenti con altrettanti autori del territorio e non solo, organizzati dal Gruppo “Officine del Sud” dell’Associazione “Poliedrika” con il patrocinio del Comune di Cassano delle Murge ed in collaborazione con altre realtà culturali del territorio, dall’UTE al Movimento “Seminamus”.

Filo conduttore: la voglia di leggere, sfogliare, confrontarsi con la parola scritta e scritta bene.

Si comincia venerdì 4 novembre con il ritorno a Cassano di Vito Marangelli, già protagonista lo scorso anno di una acclamata presentazione della sua opera prima “Caffè Enigma”: come ogni buon giallista, Marangelli torna sul “luogo del delitto” per presentarci l’ideale continuazione del suo libro “Caffè Enigma-Leopoli” (La Rambla edizioni).

Appuntamento alle ore 18.00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica in via Miani.

Il secondo appuntamento è per venerdì 11 novembre, sempre alle ore 18.00, presso l’Aula Magna dell’Università della Terza Età di Cassano delle Murge, in via Vittorio Emanuele III n. 38: il prof. Vitantonio Petrelli presenta “Francesco Miulli” (Edizioni Latitudine 41), la prima, monumentale biografia del fondatore dell’Ospedale “Miulli” di Acquaviva che ricostruisce non solo la vita, l’ambiente e l’età dello sfortunato Francesco (morto a poco più di 21 anni) ma soprattutto il valore della sua eredità morale e spirituale e le conseguenze del famoso “testamento” di cui ancora oggi gode la comunità territoriale.

Martedì 22 novembre sarà la volta di Rocco Berloco con la sua “Le matrioske dell’anima nei labirinti della dea” (Gagliano Edizioni), un libro sulla magia dell’universo femminile: segue le strade dell’Anima che spesso diventano labirinti. Allora l’Anima non è più un Giardino ordinato dove la Mente ha i suoi riferimenti ma un Bosco dove tutto è vegetazione rigogliosa e dove Pan è signore incontrastato. 

L’appuntamento è alle ore 18.00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica in via Miani.

L’iniziativa si chiude con la “Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne” che si celebra a livello globale venerdì 25 novembre di ogni anno. Ospite d’eccezione a Cassano delle Murge la scrittrice e sceneggiatrice teatrale Beatrice Monroy che presenterà il suo celeberrimo “Niente ci fu” (Edizioni La Meridiana). Doppio appuntamento per la Monroy: in mattinata parlerà presso l’I.I.S.S. “Leonardo da Vinci” di Cassano, un faccia a faccia con gli studenti che porranno quesiti e solleveranno riflessioni. In serata la scrittrice palermitana sarà ospite nella Sala Consiliare di piazza Rossani con inizio alle ore 18.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *